L'ALTRA META' DEL TEATRO

L'ALTRA META' DEL TEATRO

deruvostefania@gmail.com @ ALL RIGHT RESERVED 2020

L'APPARTAMENTO DEGLI UOMINI SOLI

2021-06-10 16:28

Stefania De Ruvo

COMMEDIE, COMMEDIE fino a 3 PERSONAGGI, SPAGNOLO, copione commedia, teatro comico, teatro contemporaneo, copione gratis, Commedia teatrale, copione da scaricare, commedia brillante, download copioni, commedia sulle relazioni, amicizia, commedia al maschile, tre uomini, guión en español,

L'APPARTAMENTO DEGLI UOMINI SOLI

Brillante commedia in atto unicoPer 3 uomini

“L’APPARTAMENTO DEGLI UOMINI SOLI”

Brillante commedia in atto unico

Per 3 uomini

Cod SIAE N.941700A

 

Tre uomini si ritrovano, per necessità più che per scelta, a vivere insieme: Luigi, single o meglio “zitellone” che alla soglia dei quarant’anni riesce a tagliare il cordone ombelicale con la madre, Giorgio, fresco di divorzio, deluso dalla moglie e non più interessato al gentil sesso e Max, artista incompreso in cerca di un mecenate, meglio se donna. Per tre ragioni diverse questi uomini sono soli, apparentemente convinti di dare una svolta alla loro vita con o senza l’intromissione del gentil sesso ma non tutti sono così contenti della loro condizione. Nel bene o nel male le donne c’entrano sempre, anche nell’appartamento degli uomini soli.

21manlappartamentodegliuominisoli-orriz-1623335248.jpg

TRAMA

Giorgio, appena divorziato con un rapporto tormentato con l’ex e Luigi, amico d’infanzia, decidono di condividere un appartamento. Luigi ha finalmente deciso di andare a vivere da solo anche se non riesce ancora a tagliare il cordone ombelicale, come si capisce dalla paghetta e dai “succhini” che la mamma gli ha lasciato. Ma i costi sono alti e decidono di cercare un terzo coinquilino. Si presenta Max, sfacciato, arrogante e auto dichiarato artista in cerca di una mecenate, il classico “sciupafemmine”. Per Giorgio non è l’inquilino ideale mentre Luigi lo ha preso subito in simpatia per la stessa ragione: Max promette infatti che quell’appartamento diventerà una calamita per le donne. I tre uomini non potrebbero essere più diversi. Max capisce immediatamente chi è dalla sua parte e si offre a Luigi come “guru” per la scoperta dell’universo femminile, offrendogli delle lezioni di seduzioni in cambio dell’affitto. Considera la trasformazione di Luigi come una missione e il suo impegno inizia ad avere i suoi effetti malgrado le telefonate della “mammina”. Nel frattempo Giorgio si barcamena con le pratiche del suo divorzio e Max sta per concludere con una nuova fiamma, che lui chiama “portafoglio” essendo colei che potrebbe risolvere il momento di ristrettezza economica. È arrivato il momento di mettere alla prova quanto appreso in occasione di una mostra di pittura che si sta svolgendo proprio vicino a casa ma per calmare l’ansia di Luigi, Max decide di metterlo alla prova e come? Ovviamente con l’aiuto di Giorgio che dovrà, a mala voglia, fingere di essere una donna per sperimentare le tecniche di rimorchio di Luigi.

Anche se Luigi non sembra decisamente pronto, viene mandato nella fossa dei leoni, Max sta per “concludere” con la sua mecenate che però vuole vedere la sua ultima opera e Giorgio vuole chiudere qualche questione con l’ex.

Ad un tratto l’appartamento che doveva essere un’isola libera bandita al gentil sesso sta per essere invaso da donne: dal nuovo “portafoglio” di Max e, a sorpresa, dall’innamorata di Luigi, ossia dalla ragazza appena conosciuta alla mostra. L’unica che manca all’appello è l’ex di Giorgio. O almeno così crede Giorgio.

Infatti quando suona il campanello e una donna si presenta alla porta, si scopre che l’ex moglie di Giorgio è il “portafoglio” di Max e anche l’innamorata di Luigi. Lo scontro tra i tre uomini e inevitabile ma, a differenza di quello che succede tra le donne, dura poco e trovano presto una soluzione grazie a Luigi che non era uno sprovveduto come credevano gli amici.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder